la ciclistica info e contatti album  
1900(le gare di velocità, inseguimento, americane ed australiane si protrassero per otto giorni consecutivi); le medesime manifestazioni si ripeterono nel 1901, 1902, 1904, 1909.
Nel 1910 si tenne la prima edizione del “
GIRO DELLA ROMAGNA” gara non più abbandonata, che quest’anno 2008 compie il suo 83° compleanno.
Dopo il primo conflitto mondiale, per unanime volontà dei soci e dei dirigenti di allora, il nome della società fu mutato in quello attuale per rendere omaggio al concittadino Francesco Baracca, medaglia d’oro al valore militare, schiantatosi con il suo aereo sulle pendici del Montello nel giugno 1918.
Fin dai primi tempi della sua esistenza la società, nel rispetto del principio statutario che la voleva creata per la “divulgazione dello sport della bicicletta, ha promosso ed organizzato gare nel campo dilettantistico con propri corridori tesserati. E con messe di successi ottenuti dai propri ciclisti tesserati e ciò fin dagli albori del 1900, nel periodo tra le due guerre, ma soprattutto nel secondo dopoguerra, dal 1945 ad oggi. Sotto l’impulso del presidente Lorenzo Berardi, venuto a mancare alla fine del 1998 e, nella via da lui segnata, i suoi successori fino ad oggi hanno fatto assumere alla Società un ruolo di primaria importanza in campo nazionale.
A dimostrarlo stanno alcuni dati: oltre 2.600 gare organizzate, 2.900 corridori tesserati, ed un palmares di tutto rilievo.
 
1910-1° Giro di Romagna. La squadra della Legnano posa davanti al fotografo.
1957-Con una volata lunga e poderosa Baldini entusiasma i romagnoli vincendo ai danni di Boni e Conterno.
1912-Una fase della corsa. In testa al gruppo Azzini, Corlaita e Cervi.
   << Indietro Avanti >>  
copyright 2006 CiclisticaBaracca e ProArte Grafica
chi siamo giovanissimi ed esordienti calendario giro della romagna links home clicca qui per accedere al sito clicca qui per accedere al sito